Cari Amici,

nelle ultime settimane molti organizzatori di maratone e di altri eventi di corsa su strada hanno dovuto affrontare decisioni importanti per rimanere in linea con le raccomandazioni delle autorità o con i nuovi obblighi istituiti per contrastare la diffusione del Corona Virus.

Dopo la parziale cancellazione della Maratona di Tokyo del 1° Marzo, anche altri due eventi sono stati cancellati, la Mezza Maratona di New York del 15 Marzo e la Mezza Maratona di Berlino del 5 Aprile. Molti altri eventi sono stati differiti, la situazione è in rapida evoluzione e le date di tutti gli eventi di primavera sono oggetto di revisione. Perfino due maratone importantissime, due anelli della catena mondiale della Abbott WMM, Boston del 20 Aprile e Londra del 26 Aprile sono state rinviate, rispettivamente al 14 Settembre e al 4 Ottobre.

Dopo un momento di iniziale sconcerto, queste decisioni di rinviare gli eventi sono state accolte dai maratoneti e da tutta la comunità delle corse su strada, con un certo sollievo. La gara dunque si farà, con un ritardo di alcuni mesi, ma pur sempre nel 2020, mantenendo intatta così la giusta sequenza delle edizioni.

Nessuno vuole pensare a che cosa significherebbe non correre nemmeno alla nuova data d’autunno le gare che sono state rinviate da questa primavera. Al di là della delusione per la rinuncia ad una importante maratona, la cancellazione vorrebbe dire che tutti noi, a livello globale, saremo ancora sotto schiaffo del Corona Virus, con tutte le implicazioni del caso, sanitarie, sociali, economiche.

Se invece potremo, in autunno, correre sui viali di Parigi, sulle strade da Hopkinton a Boston, davanti a Buckingham Palace a Londra, sul lungomare Figueretes di Ibiza, allora vorrà dire che in qualche modo, noi staremo cercando, magari ancora con passo un po’ incerto, di ritrovare una normalità.
Che sarà una normalità, nuova, diversa, che mai ci consentirà di dimenticare la lunga prova cui, come in questo momento, siamo tutti sottoposti.

Noi Andiamo Avanti

Antonio Baldisserotto



Ferrara, 16 Marzo 2020







Per ogni gara che è stata rinviata o cancellata,
Terramia ha predisposto misure a tutela dei partecipanti.
Ecco i link per ogni evento


Maratona popolare di Tokyo del 1° Marzo, Cancellata
Mezza Maratona di New York del 15 Marzo, Cancellata
Mezza Maratona di Praga del 28 Marzo, Rinviata
Mezza Maratona di Berlino del 5 Aprile, Cancellata
Maratona di Parigi del 5 Aprile, Rinviata al 18 Ottobre
Maratona di Vienna del 19 Aprile, Rinviata al 18 Aprile 2021
Maratona di Boston del 20 Aprile, Rinviata al 14 Settembre
Maratona di Londra del 26 Aprile, Rinviata al 4 Ottobre
Maratona di Madrid del 26 Aprile, Rinviata al 15 Novembre
Mezza Maratona di Ibiza del 2 Maggio, Rinviata al 26 Settembre o al 3 Ottobre




www.terramia.com
Linea Diretta 0532.90.90.10